Trasporti, Casadei (Pd): "Governo ci vuole fermi, ma non staremo a guardare"

Trasporti, Casadei (Pd): "Governo ci vuole fermi, ma non staremo a guardare"

Ha ragione l'Assessore Regionale Mobilità e Trasporti Alfredo Peri secondo il quale "i provvedimenti del Governo in tema di mobilità provocano lacrime e sangue". La Regione però non starà a guardare.

 

In questi anni in Emilia-Romagna si è investito molto per aumentare e qualificare i servizi (con quelli ferroviari cresciuti del 15%), innovando il parco dei mezzi in circolazione, avviando un percorso di miglioramento delle aziende di trasporto e realizzando nuovi importanti infrastrutture, il 70% delle quali già concluse. In questo contesto, la manovra ci blocca e mette in affanno imponendo un taglio lineare del 15-20% dei servizi ferroviari e del trasporto pubblico locale. Se a questi sommiamo i 2000 chilometri di strade trasferite alla Regione, che dall'anno prossimo grazie a questi tagli non avranno copertura finanziaria, possiamo dire veramente che il Governo - al di là della propaganda di PDL e Lega che si dicono vicini alle esigenze dei territori - ci vuole fermi!

 

Particolare importanza assumono in questa cornice il Patto Nazionale dei Pendolari e il Tavolo di confronto sul trasporto locale che riunisce Comuni, Province, Aziende di trasporto, Trenitalia, Sindacati e Associazioni degli utenti.

 

In Emilia-Romagna non si vuole retrocedere dal grosso lavoro di riqualificazione e miglioramento dei servizi già avviato in questi anni, ma per raggiungere questo obiettivo è assolutamente prioritario ascoltare, in modo continuativo, i pendolari e i loro comitati riuniti nel CRUFER.

 

Il PD, che si è già mobilitato da tempo su questi temi, metterà in campo, nei prossimi giorni, una campagna straordinaria per chiedere al Governo di rivedere i tagli ai servizi che, in questa dimensione, sono assolutamente insostenibili.

 

 

Thomas Casadei

Consigliere regionale

Gruppo Assembleare PD Emilia Romagna - Commissione Ambiente, Territorio, Mobilità)

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -