Trasporti: Lucchi e Muzzarelli (Pd) chiedono agevolazioni per abbonamenti mensili

Trasporti: Lucchi e Muzzarelli (Pd) chiedono agevolazioni per abbonamenti mensili

BOLOGNA - Paolo Lucchi e Gian Carlo Muzzarelli, del partito democratico, hanno presentato una risoluzione nella quale si impegna la Giunta regionale a rivedere, insieme alle aziende coinvolte, l'accordo stipulato dalla Regione con Trenitalia, Fer e le Aziende di trasporto pubblico in modo da estendere le agevolazioni economiche, già previste per gli utenti che stipulano un abbonamento integrato bus+treno annuale,  anche all'abbonamento mensile o trimestrale, o comunque - si chiede nel documento - a prevedere il pagamento rateale per il titolo ‘Mi muovo studenti'.

 

Il costo dell'abbonamento annuale - spiegano i consiglieri - può rappresentare un deterrente all'acquisto  da parte degli studenti soprattutto di quelli universitari, quasi sempre dotati di scarsi mezzi finanziari.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Relativamente all'accordo stipulato dall'Amministrazione regionale , i consiglieri giudicano l'iniziativa un "importante tassello nella ridefinizione delle modalità di spostamento dei cittadini e perfettamente inserita all'interno delle politiche di incentivazione al trasporto pubblico che - sostengono gli esponenti del pd - l'Emilia-Romagna persegue da tempo e con convinzione, tanto da essere stata l'unica Regione ad aumentare costantemente i finanziamenti al srettore nonostante la costante diminuzione delle risorse statali".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -