Trasporti, Renzi (An-PdL): "Ripristinare gli intercity"

Trasporti, Renzi (An-PdL): "Ripristinare gli intercity"

A seguito della notizia delle sanzioni irrogate dall'Antitust a Trenitalia "per pratiche commerciali scorrette" per un importo complessivo di 845mila euro, Gioenzo Renzi  (an-pdl) torna con una nuova interrogazione, presentata in Regione, a contestare la sostituzione di due treni Intercity sulla tratta Milano-Ancona, a partire dall'8 settembre scorso, con Eurostar City, a bordo dei quali non sarebbe possibile utilizzare la tessera Ic pass.  Il cambio - evidenzia - ha causato "non pochi disagi" ai pendolari emiliano romagnoli. Disagi che rischiano di aumentare quando, il prossimo 14 dicembre, con l'entrata in vigore del nuovo orario, diversi Intercity plus dovrebbero assumere la denominazione Eurostar City.

 

Renzi fa presente che sul totale delle sanzioni elevate dall'Antitrust a Trenitalia, 280mila euro sarebbero stati disposti per la "denominazione scorretta" della tipologia dei treni: quella degli Eurostar City genererebbe "confusione" nel cliente richiamando caratteristiche riferibili alla categoria superiore degli Eurostar, mentre i treni in questione - rileva Renzi - per tempi di percorrenza e per le fermate sono invece analoghi alla categoria Intercity.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Alla luce di quanto sanzionato dall'Antitrust, Renzi vuole dunque sapere dalla Giunta regionale se non ritenga doveroso attivarsi, assieme al Ministero dei trasporti e di concerto con le altre Regioni coinvolte, per chiedere a Trenitalia di bloccare il cambio di denominazione da Intercity plus a Eurostar City e ripristinare gli Intercity già trasformati in Eurostar City, così da evitare ulteriori disagi ai pendolari emiliano romagnoli dal 14 dicembre in poi.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -