TRASPORTI - Sciopero generale di 8 ore il 30 novembre

TRASPORTI - Sciopero generale di 8 ore il 30 novembre

BOLOGNA - Contro la finanziaria, il settore dei trasporti pubblici incrocerà le braccia per 8 ore il 30 novembre. Lo sciopero, proclamato da Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti, riguarderà tutti i settori (aereo, ferroviario, marittimo e del trasporto locale) e avrà inizio alle ore 9 per concludersi alle 17. Un astensione, spiegato i segretari generali delle Federazioni di Cgil, Cisl e Uil, “constata la perdurante assenza di un confronto con il governo più volte sollecitato”.

“Il comparto dei trasporti e della logistica – hanno aggiunto i segretari generali di Filt Fit e Uilt - è sempre più importante per l'economia del Paese e per la sua crescita. I temi delle infrastrutture trasportistiche e della mobilità dovrebbero costituire una priorità nell'ambito di una politica unitaria e sistemica. Così non è. Le responsabilità delle controparti, a cominciare dagli attori pubblici, sono molto gravi”.

Fabrizio Solari (Cgil), Claudio Claudiani (Csil) e Giuseppe Baronia (Uil) hanno sottolineato come il settore è “attanagliato da uno stato di crisi senza precedenti che nuoce in modo notevole sulla qualità e regolarità dei servizi, sul lavoro e sui salari”.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -