Trasporto pubblico, dal Comune 500mila euro per i debiti di E-bus

Trasporto pubblico, dal Comune 500mila euro per i debiti di E-bus

FORLI’ – Il Consiglio comunale di Forlì ha deliberato il versamento di 533mila euro nelle casse di E-bus, la società che si occupa del trasporto pubblico locale, per far fronte ai debiti e contribuire al risanamento della società che, secondo il suo amministratore Ubaldo Marra, dovrebbe essere completato entro il 2009. Disaccordo nell’opposizione, con il repubblicano Lauro Biondi che si chiede “perché si continui a coprire i debiti senza dare risposte alla viabilità?”.


La ricapitalizzazione da parte del Comune coinciderà anche con una diminuzione delle quote detenute dall’ente pubblico all’interno di E-bus, che scenderanno dall’attuale 38,2% al successivo 32,5%.



Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -