Trattativa Stato-mafia, indagato il generale Mario Mori

Trattativa Stato-mafia, indagato il generale Mario Mori

Trattativa Stato-mafia, indagato il generale Mario Mori

PALERMO - Il generale Mario Mori, ex comandante del Ros dei carabinieri, è stato iscritto nel registro degli indagati della Procura di Palermo, con l'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa nell'ambito del fascicolo sulla presunta trattativa tra la mafia e pezzi delle istituzioni durante gli anni delle stragi. Oltre a Mori, per la presunta trattativa la Procura ha indagato anche Massimo Ciancimino, pure per concorso esterno in associazione mafiosa.

 

Per il reato di "attentato a un corpo politico o istituzionale dello Stato" sono stati invece indagati nel registro degli indagati i boss corleonesi Bernardo Provenzano e Totò Riina, e il colonnello dei carabinieri Giuseppe De Donno.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -