Travolto da un'auto, si è spento il filosofo Franco Volpi

Travolto da un'auto, si è spento il filosofo Franco Volpi

E' stato travolto lunedì a San Germano dei Berici da un'automobile mentre si trovava in sella alla sua bicicletta. Ha lottato contro la morte in un letto dell'ospedale San Bortolo di Vicenza, ma il suo cuore si è spento martedì. Se n'è andato così Franco Volpi, ordinario di Storia della filosofia a Padova e coordinatore del comitato scientifico della Fondazione San Carlo di Modena. Volpi lascia la moglie Otte Ruth e la figlia Laura, 22 anni.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il pubblico ministero di Vicenza, Angela Barbaglio, ha aperto un fascicolo con l'ipotesi di omicidio colposo per l'automobilista. Nell'impatto con la vettura il professore aveva battuto violentemente il capo sull'asfalto, riportando un grave trauma cranico. Trasportato nel reparto di Rianimazione dell'ospedale di Vicenza, le sue condizioni erano apparse fin da subito disperate. Volpi era stato identificato solo in serata in quanto al momento dell'incidente non aveva con sé i documenti. Nel tardo pomeriggio di martedì era cominciato il periodo di osservazione per la dichiarazione della morte cerebrale, al termine del quale è stata data l'autorizzazione per l'espianto degli organi.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -