Tre giornate per combattere l'eiaculazione precoce

Tre giornate per combattere l'eiaculazione precoce

Il problema dell'eiaculazione precoce riguarda 4 milioni di italiani, compresi anche coloro che pensano solo di soffrire di questo disturbo. La seconda edizione degli "epdays" offre l'opportunità di una visita gratuita su tutto il territorio: saranno a disposizione 450 medici in 280 centri. Le visite su appuntamento si svolgeranno dal 24 al 26 maggio. Si può già contattare il numero verde 800.93.33.18, per prenotare la visita.

 

L'iniziativa è organizzata dalla Società italiana di andrologia (Sia), dalla Società italiana di andrologia e medicina della sessualità (Siams) e dalla la Società italiana di urologia (Siu). Lo scorso novembre, alla prima edizione delle giornate dedicate all'eiaculazione precoce, hanno partecipato oltre 5mila uomini. L'individuo tipo che convive con questo problema nel 63% dei casi ha tra i 31 ai 50 anni; il 62% ha una relazione stabile; il 60% ha uno o più figli; il 78% ha un'istruzione superiore e il 70% è in buona salute.

 

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -