Tredozio, paura durante battuta di caccia. Parte un colpo e si ferisce ad un piede

Tredozio, paura durante battuta di caccia. Parte un colpo e si ferisce ad un piede

Tredozio, paura durante battuta di caccia. Parte un colpo e si ferisce ad un piede

TREDOZIO - Paura durante una battuta autorizzata di caccia al cinghiale a Tredozio. G.F., faentino di 30 anni, si è ferito al piede con un colpo di fucile. L'episodio si è consumato giovedì mattina, intorno alle 12, al podere Pian di Stantino. L'uomo si trovava in compagnia di una decina di cacciatori con i quali si stava organizzando per il recupero degli animali abbattuti. Mentre si stava incamminando è scivolato nel fango, riuscendo però ad evitare la caduta aggrappandosi ad un ramo.

 

>LE IMMAGINI DEI SOCCORSI

 

Tuttavia il ramo non ha retto il peso e l'uomo è caduto. Dalla carabina, carica con un pallettone, è partito un colpo e la pallottola gli ha trafitto il piede sinistro. Nonostante la ferita, il cacciatore ha provato a rialzarsi. Subito è stato avvicinato dagli amici che hanno chiesto l'intervento del ‘118'. Sul posto sono intervenuti un'ambulanza e l'elimedica, atterrata in un campo arato. Il ferito, sottoposto alle prime cure del caso, è stato trasportato a Tredozio per un rendez-vous tecnico.

 

Dopodichè è stato trasportato con l'elicottero all'ospedale ‘Santa Maria delle Croci' di Ravenna. Ora si trova ricoverato nel reparto di Ortopedia con una prognosi di trenta giorni per la frattura del metatarso del piede sinistro. Sul caso indagano i Carabinieri di Tredozio, che hanno proceduto ai rilievi del caso.


Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -