Treni, a maggio scatta il bonus gratuito per gli abbonati: come funziona

La Regione utilizza in questo modo i fondi delle sanzioni applicate alle aziende ferroviarie a causa dei disagi nel servizio che si sono verificati lo scorso anno

Le biglietterie sono pronte: a partire da venerdì 22 aprile gli oltre 3000 abbonati Tper, e da domenica 24 aprile i circa 35mila abbonati Trenitalia, potranno ritirare il bonus per viaggiare gratuitamente in treno a maggio. Il mese di abbonamento gratuito per i pendolari dell’Emilia-Romagna, garantito con le risorse che derivano dall’applicazione delle sanzioni alle aziende di trasporto ferroviarie, è stato deciso dalla Regione “come risarcimento doveroso, anche se parziale, per i disagi legati alle condizioni climatiche dello scorso anno – ricorda l’assessore alle Infrastrutture e Trasporti Raffaele Donini – Soprattutto per i problemi di climatizzazione, aggravati da convogli molto datati, durante la straordinaria ondata di caldo estiva. L’auspicio, per il futuro, è di non dover più ricorrere a misure come il bonus, anche perché stiamo lavorando per risolvere il problema alla radice: lo dimostrano i tanti treni nuovi che stanno già circolando in Emilia-Romagna”. 

Due i requisiti per avere il bonus: essere titolare di un abbonamento per viaggiare su una tratta ferroviaria che abbia almeno origine o destinazione in Emilia-Romagna; possedere un abbonamento annuale, o due mensili tra gennaio e aprile 2016, per viaggiare sulla stessa tratta. Per chi è titolare di un abbonamento mensile con Tper, per ritirare il bonus c’è tempo fino al 25 maggio, per gli abbonati annuali fino al 24 giugno. Gli abbonati mensili di Trenitalia possono richiedere il bonus fino al 24 maggio, gli annuali fino al 30 giugno. Il bonus riguarda unicamente la parte su ferrovia degli abbonamenti integrati “Mi Muovo”, Ferrobus o IVOL Lombardia (quest’ultimo molto utilizzato dai piacentini che vanno a Milano). L’accesso ai bus, per il mese di bonus, dovrà essere acquistato a parte.

Abbonamenti mensili - Presentando in biglietteria due abbonamenti utilizzati nel periodo gennaio-aprile viene rilasciato un abbonamento gratuito valido per il mese di maggio.

Abbonamenti annuali e annuali studenti - Se scadono tra il 30 aprile 2016 e il 29 aprile 2017, la validità viene prorogata di un mese; se sono scaduti nel periodo tra il 31 gennaio e il 29 aprile e non rinnovati, sarà rilasciato un abbonamento mensile gratuito valido per il mese di maggio 2016.

Abbonamenti mensili “Mi Muovo Mese” e annuali “Mi Muovo” e “Mi Muovo studenti” (inclusi quelli emessi da Tper) - Il riconoscimento della gratuità avviene limitatamente al percorso Trenitalia con le stesse modalità previste per gli abbonamenti mensili, annuali e annuali studenti.

Abbonamenti mensili integrati “Ferrobus” Tper e Tep - Il riconoscimento della gratuità avviene limitatamente al percorso fatto con Trenitalia, con le stesse modalità previste per l’abbonamento mensile.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Abbonamento “Mi Muovo Frecciabianca - Intercity” con estensione regionale - Presentando due abbonamenti utilizzati nel periodo gennaio-aprile 2016 viene rilasciato un abbonamento gratuito valido per il mese di maggio relativo ai soli servizi regionali.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -