Treni: disservizi, Leoni (PdL) chiede chiarimenti alla Regione

Treni: disservizi, Leoni (PdL) chiede chiarimenti alla Regione

Andrea Leoni (fi-pdl), visto che dall'avvio del nuovo orario ferroviario e dell'Alta Velocità innumerevoli sono i disservizi verificatisi su tutte le tratte ferroviarie della nostra regione, ha rivolto un'interrogazione alla Giunta per sapere se è a conoscenza di questa situazione; quale giudizio si dia e se non ritenga vergognoso ed inaccettabile quanto stanno subendo i cittadini/utenti che quotidianamente sono "costretti" ad utilizzare il treno quale mezzo di trasporto.

 

Il consigliere, atteso che la Regione ha sottoscritto un accordo con Trenitalia e RFI che prevede la fornitura da parte del gestore del servizio ferroviario di una serie di prestazioni tra cui la garanzia del servizio e il rispetto degli orari, domanda alla Giunta quali urgenti iniziative intenda porre in essere per ricondurre la situazione a livelli normali e rispettosi degli accordi sottoscritti dalla Regione con il gestore del servizio ferroviario.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A questo proposito, Leoni rileva che "non trovano giustificazione alcuna il perdurare (dopo un mese di messa a regime del nuovo orario) degli innumerevoli treni soppressi così come dei numerosi ritardi su tutta le tratte della nostra regione. Il consigliere, infine, chiede di sapere se sono state applicate le penali previste nel caso in cui si verifichi quanto sopra descritto, in caso affermativo quali.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -