Treviso, dire ''negro di m...'' non è razzismo

Treviso, dire ''negro di m...'' non è razzismo

TREVISO - Aveva dato del "negro di m...." ad un senegalese durante un litigio. Un trevigiano, titolare di una lavanderia, è stato condannato per ingiurie dal Tribunale di Treviso, che ha però escluso l'aggravante dell'odio razziale, a pagare un'ammenda di 250 euro, le spese legali e il risarcimento dei danni.

 

Il diverbio avvenne nel 2006 per il pagamento anticipato del servizio. Il giudice si riservato 50 giorni di tempo per depositare le motivazioni della sentenza.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -