Treviso, insulta bimba perchè down

Treviso, insulta bimba perchè down

TREVISO - Ha insultato una bambina perché down. E' quanto accaduto in una pizzeria di Treviso. Tutto ha avuto inizio quando la famiglia della ragazzina (padre, madre e quattro bambine dai tre ai nove anni) aveva appena finito di mangiare la pizza. In attesa del caffé, una cameriera stava intrattenendo la più grande facendola giocare con dei ritagli di carta.

 

Un foglietto è volato sul tavolo vicino, dove un signore stava cenando insieme alla famiglia e ad alcuni amici, cadendo vicino ad un piatto. La reazione della persona è stata violenta. "Quando si hanno dei figli mongoli è meglio restarsene a casa", ha tuonato. Per non turbare la bambina, il padre non ha reagito all'offesa ma, non volendo far passare sotto silenzio l''atto di inciviltà'', ha scritto una lettera alla Tribuna di Treviso. 'L'ho fatto perchè simili scene non accadano più", ha spiegato il padre.

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -