Treviso, madre e figlia sgozzate. Caccia all'ex convivente

Treviso, madre e figlia sgozzate. Caccia all'ex convivente

Treviso, madre e figlia sgozzate. Caccia all'ex convivente

TREVISO - E' caccia all'uomo che nella tarda serata di martedì ha sgozzato in un'abitazione di Castagnole di Paese una donna, la 36enne Elisabetta Leder, e la figlioletta Arianna. Al momento non vi sono indagati per il duplice omicidio ma gli inquirenti, richiamati sul posto dalla madre della donna trovata uccisa perchè questa e la figlia stranamente non si erano presentate a una cena, stanno cercando l'ex convivente. Si tratta di un marocchino clandestino.

 

L'uomo, di cui non è stata resa nota l'identità, avrebbe una decina d'anni in meno dell'ex compagna. Probabilmente si è dileguato con l'auto della vittima, attualmente ricercata in tutt'Italia. A scoprire il cadavere della donna e della figlioletta di due anni nella camera da letto dell' appartamento di Castagnole di Paese è stato il fratello Alessandro, 27 anni.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Quest'ultimo era stato chiamato dalla madre Raffaella e sollecitato a recarsi dalla 36enne, visto che aveva mancato all'appuntamento per la cena a casa dei genitori, che abitano a Treviso. L'allarme alla Polizia è stato dato alle 22.20. La stanza era completamente a soqquadro, con evidenti tracce di sangue. Nell'abitazione sono stati rinvenuti due coltelli da cucina sporchi di sangue sotto il corpo di Elisabetta Leder. Gli inquirenti non escludono che uno di questi possa essere stato utilizzo per compiere il duplice omicidio, mentre l'altro coltello potrebbe usato dalla 36enne per difendersi.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -