Trionfo per la viabilità: aperto il passante di Mestre

Trionfo per la viabilità: aperto il passante di Mestre

Trionfo per la viabilità: aperto il passante di Mestre

Dopo 40 anni di code, rallentamenti, pericolosità, è stato inaugurato il passante di Mestre: 32,3 km di autostrada (dal vecchio casello di Mirano, a a quello di Quarto d'Altino) che cancellano uno dei nodi più negativi della viabilità italiana. A tagliare il nastro il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, che ha definito la nuova infrastruttura "l'esempio di come bisogna fare le cose: rispettando tempi e costi".

 

La soddisfazione e la commozione hanno tradito più volte il presidente della Regione Veneto, Giancarlo Galan. In prima fila nel portare avanti l'opera ci sono stati da sempre gli imprenditori. Durante la cerimonia, il ministro Altero Matteoli ha sottolineato che questo nodo costava alla comunità 4,3 miliardi di euro l'anno. Un unico neo: solo uno dei tre caselli intermedi previsti sul nuovo tracciato è pronto e sarà aperto fra pochi giorni, per gli altri due occorrerà attendere almeno fino all'autunno.

 

 

 

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -