Troppi dentisti in Emilia-Romagna, uno ogni 1.000-1.300 abitanti

Troppi dentisti in Emilia-Romagna, uno ogni 1.000-1.300 abitanti

Troppi dentisti in Emilia-Romagna, uno ogni 1.000-1.300 abitanti

BOLOGNA - A Bologna c'e' un dentista ogni 750 abitanti: una densita' record. Vanno meglio Un po' meno a Modena che ne conta uno ogni 1.193 cittadini, a Reggio Emilia uno ogni 1.694, a Parma uno ogni 954, a Forli'-Cesena uno ogni 1.133, a Ravenna uno ogni 1.386, a Ferrara uno ogni 906, a Rimini uno ogni 1.019 e a Piacenza uno ogni 1.190. Sulla scorta di questi dati l'ordine lancia un avvertimento a chi sogna di fare questa professione.

 

Sul bollettino di novembre dell'Ordine dei medici di Bologna, Andrea Dugato (consigliere dell'Ordine e componente della commissione Odontoiatri), mette in guardia le aspiranti nuove

leve. "Da grande faro' il dentista: sembra essere questo- scrive- il desiderio di molti ragazzi italiani. Infatti anche l'ultimo concorso per accedere alla Facolta' di odontoiatria ha visto la partecipazione di numerosissimi candidati", ma non e' cosi' facile arrivare in fondo.

 

"Il convincimento che sia una professione redditizia spinge molti giovani a cercare di accedere

alle Facolta' odontoiatriche italiane (o spagnole per poi trasferirsi). Dobbiamo pero' tenere presente i dati dell'indagine Istat sui laureati in odontoiatria: la percentuale di giovani odontoiatri che a tre anni dalla laurea non ha lavoro e' in forte crescita", aggiunge Dugato. E anche chi ce la fa non ha la vita che forse s'aspettava.

 

Per rendersi conto dell'affollamento, Dugato affianca ai dati degli iscritti agli Ordini quelli del Council of European Dentists secondo cui in Gran Bretagna c'e' un dentista ogni 1.974 abitanti, in Spagna uno ogni 1.887 e in Francia uno ogni 1.556. In Italia, poi, gli iscritti all'Albo continuano a crescere a ritmi ingiustificati": +8% nel triennio 2006-2009.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -