Troppi test genetici, pericolo di falsi allarmi

Troppi test genetici, pericolo di falsi allarmi

Troppi test genetici, pericolo di falsi allarmi

I test genetici sembrano ormai essere diventati una moda e un'errata interpretazione dei risultati può portare a conseguenze, anche gravi. Questo accade sopratutto durante la gravidanza. I messaggi che vengono dati sono troppo allarmistici e portano anche ad un aborto, anche quando, in realtà, non ce ne sarebbe bisogno. Il grido viene lanciato dal congresso nazionale dell'ordine dei Biologi conclusosi a Roma.

 

In moltissimi laboratori si possono effettuare questi tipi di test, ma poi non tutti sanno dare il giusto significato ai risultati. Lo spiega Manuela Seia, del laboratorio di Genetica del Policlinico di Milano, che specifica: " Non basta dire che c'è una mutazione genetica, bisogna anche sapere se effettivamente da quella specifica mutazione potrà derivare una malattia e, se sì, di che gravità".

 

Troppi test inutili, questo l'allarme, e molto spesso non appropriati. " Evidentemente le campane di chi commercializza i test suonano più forte di chi invece lancia l'allarme sul loro uso, cioè gli stessi scienziati che li hanno scoperti", accusa il genetista Bruno Dallapiccola.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -