Truffava i clienti intascandosi i 'Gratta e vinci' vincenti: denunciato

Truffava i clienti intascandosi i 'Gratta e vinci' vincenti: denunciato

RIMINI - Un tabaccaio riminese di 43 anni è stato denunciato con l'accusa di truffa aggravata ai danni dello Stato dai Carabinieri della Stazione di Viserba e dai colleghi del Pg della Procura per essersi intascato i ''Gratta e Vinci'' vincenti, mettendo in vendita solo quelli perdenti.

L'abile tabaccaio aveva trovato il modo per individuare i biglietti fortunati, ma il Consorzio delle Lotteria di Roma si è accorto della truffa anche grazie all'errore compiuto dal titolare dell'esercizio, ovvero quello di aver intascato in una sola notte 150 vincite.

Così è stato mandato sul posto un carabiniere in borghese che ha mascherato la truffa. Il 43enne ha usufruito di un lettore ottico che gli ha permesso in anticipo di trovare i biglietti vincenti. Le vincite, che si aggirano a qualche migliaio di euro, sono state poste sotto sequestro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -