Tubercolosi, test di massa all'istituto "Montale" di Genova

Tubercolosi, test di massa all'istituto "Montale" di Genova

Verranno tutti sottoposti al test tubercolinico gli studenti dell'Istituto Linguistico Economico "Montale" di Genova, dopo che l'Asl del capoluogo ligure aveva accertato alcuni casi di positività al test Tbc su alcuni studenti. Ma l'assessore regionale alla salute, Claudio Montaldo, ci tiene a sottolineare che il provvedimento è solamente a livello precauzionale, visto che non "esiste nessuna situazione di pericolo".

 

"Gli uffici dell'Asl - ha continuato Montaldo - hanno avviato azioni rigorose per tenere sotto controllo la situazione, visto che si sono verificati alcuni casi di positività al test".

 

Il test di massa sarà effettuato la prossima settimana, il 23 e 24 febbraio, ma già oggi e nella giornata di domani il personale dell'Asl sarà nell'istituto per spiegare a ragazzi e genitori le motivazioni che hanno reso necessario il provvedimento.

 

Il primo caso di positività al test fu riscontrato a novembre, e da quel giorno la scuola è stata posta sotto osservazione: e nei giorni scorsi otto ragazzi, che inizialmente erano negativi, sono risultati positivi al test.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

''L'azione di prevenzione - continua l'assessore ligure - è stata efficace e rigorosa e bisogna dare merito all'Azienda Sanitaria Locale di avere lavorato subito sin dal primo caso, seguendo la situazione con coerenza intervenendo quindi in seconda battuta trovando altri casi di positività".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -