Turismo: Apt, Lombardi (Fi-PdL) interroga la Regione

Turismo: Apt, Lombardi (Fi-PdL) interroga la Regione

BOLOGNA - Mentre l'Assemblea dei soci di APT S.r.l. cui la Regione partecipa con una quota pari al 51% si appresta a modificare lo statuto sociale, si profila un vero e proprio mutamento della mission della società.

 

"Nel progetto di modifica dello statuto di APT S.r.l. - afferma Lombardi - e che la Giunta regionale afferma essere necessarie per adeguare lo statuto sociale ad alcune norme di legge (art. 13 D.l. 223/06 conv. in L.n. 248/07) nella prospettiva di identificare la società come società in house della Regione, pare vi siano modifiche sostanziali all'oggetto sociale non indispensabili per l'adeguamento alle norme citate ma evidentemente frutto di scelte discrezionali della Regione o degli amministratori di APT Servizi S.r.l."

 

"In particolare - prosegue Lombardi - se fino ad ora l'APT rivolgeva la propria attenzione prevalentemente verso il mercato internazione, svolgendo attività relative al marketing ed alla promozione all'estero del turismo ed operando solo marginalmente sul mercato nazionale del turismo, con tali modifiche la situazione risulta praticamente invertita, prevedendosi una attività di APT Servizi principalmente rivolta al mercato nazionale (settore già ampiamente coperto da altri strumenti) e solo in via residuale al mercato internazionale".

 

"Peraltro - precisa Lombardi - questa modifica, che forse sperava di passare sotto silenzio e senza destare particolare attenzione, tant'è che nemmeno le categorie economiche interessate al turismo sembrano esserne state informate, appare in contrasto con un preciso indirizzo della L.R. n.7/98 così come modificata dalla L.R. 2 del 2007 che ha posto l'esigenza di una sempre maggiore specializzazione dell'attività di APT sui mercati internazionali".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Per queste ragioni - conclude Lombardi - con una interrogazione depositata oggi chiedo al Presidente Errani di giustificare tale variazione sostanziale della mission della società nonché se le categorie economiche interessate al turismo siano state adeguatamente informate di tali modifiche e cosa ne pensino in merito".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -