TURISMO - In Germania Luca Toni 'garantisce' per l'Emilia-Romagna

TURISMO - In Germania Luca Toni 'garantisce' per l'Emilia-Romagna

“Se venite almeno una volta da noi, poi non potrete più farne a meno”. Ha esordito così Luca Toni, attaccante della Nazionale Italiana campione del mondo, testimonial in Germania dell’Emilia-Romagna. Il goleador del Bayern Monaco, intervistato da tv, radio e giornali tedeschi, ha fatto il punto sul turismo della nostra regione, sottolineandone i luoghi di cultura, di divertimento, la buona cucina e l’ospitalità della gente. Un’immagine vincente per l’Emilia-Romagna.


Il goleador del Bayern München di Carl Heinz Rumenigge, intervistato giovedì al ristorante Acetaia di Monaco di Baviera da 7 troupe tv tedesche, 5 radio e da 12 tra le più autorevoli testate giornalistiche di costume, tra le quali Glamour, Bunte, e l’immancabile Bild (alla presenza di Massimo Gottifredi, Presidente APT Servizi Emilia Romagna, e Leonardo Campanelli, direttore ENIT di Monaco), ha confessato di viaggiare per il mondo «sempre con una punta di Parmigiano Reggiano in valigia».


«Dovete venire almeno una volta da noi -ha detto il Campione del Mondo all’incontro con la stampa organizzato da APT Servizi dell’Emilia Romagna- perché poi non potrete più farne a meno. La mia terra è meravigliosa, la gente è ospitale, cordiale, ha un gran bel modo di fare e ti fa sentire a casa. Se volete divertirvi, venite sulla Riviera Adriatica, e se volete relax e cultura, venite sul mio Appennino, a Modena e nelle altre città d’arte emiliano romagnole».


Luca Toni, il mito di Germania che ogni fraülein vorrebbe sposare (lo chiamano “bello da morire”) e ogni ragazzino vorrebbe emulare, intervistato non sui suoi meriti sportivi, ma sul suo lifestyle, ha detto che è «cresciuto a gnocco e tigelle», in una bella terra che «ha saputo esprimere il meglio anche sui motori», Ferrari e Ducati in testa.


Toni ha detto che le sue vacanze estive le passa tra Riccione, dove ha casa, e Cervia, dove è socio nella proprietà del bagno Figli del Sole («ci vado a giocare a tennis e foot volley»), e ha precisato che tornerà presto in Emilia Romagna: «Rumenigge (Presidente del Comitato Esecutivo del Bayern München, ndr), ha detto che, se vinceremo lo scudetto, faremo una grande festa sul mare, sulla mia riviera».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Finalmente sul mercato tedesco giochiamo in attacco –spiega Massimo Gottifredi, Presidente APT Servizi Emilia Romagna-. La presenza di Luca Toni ha garantito un’immagine positiva e vincente del turismo in Emilia Romagna. Faremo pressing sul campione per consolidare questa collaborazione».

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -