Turismo, missione svizzera per la costa e le terme dell'Emilia-Romagna

Turismo, missione svizzera per la costa e le terme dell'Emilia-Romagna

Turismo, missione svizzera per la costa e le terme dell'Emilia-Romagna

Iniziativa promozionale in Svizzera per il turismo costiero e termale dell'Emilia Romagna. Si svolgerà al Salone "iViaggiatori" di Lugano (30 ottobre - 1 novembre). Saranno presenti undici operatori turistici privati: sei fanno parte dell'Unione Prodotto Costa e sette dell'Unione di Prodotto Terme. 

 

"Il mercato svizzero - afferma il presidente dell'Unione Prodotto Costa Andrea Corsini - è per noi uno dei più interessanti con ampi margini di crescita. I prodotti costa e terme, che proponiamo al Salone di Lugano, vengono incontro agli standard qualitativi richiesti dai turisti svizzeri. Pacchetti come quelli legati al wellness e alla vacanza attiva, alla tutela della natura e alla valorizzazione dei parchi ambientali, rientrano in un concetto di qualità della vita che ci accomuna molto agli standard elvetici rendendoci molto competitivi".

 

L'Unione Terme - dichiara il presidente Iglis Bellavista - "sta investendo sempre più sull'internazionalizzazione della clientela a cominciare dai mercati più prossimi come quello svizzero. Per vincere la sfida del futuro una delle strade da battere è quella della vacanza legata al benessere termale basato su professionalità e ottima accoglienza nelle strutture. E', questo, un tipo di soggiorno che attrae un nuovo pubblico, più giovane e acculturato rispetto a quello tradizionale". E' per questo - commenta Iglis Bellavista - "che oggi in Emilia Romagna le terme si presentano sul mercato come vere e proprie destinazioni turistiche con grande attenzione per la salute e il benessere, ma anche come luoghi piacevoli, immersi nel verde, in grado di offrire splendidi percorsi d'arte, eccellenze enogastronomiche e circuiti sportivi". Secondo il presidente Bellavista "nei 25 centri termali dell'Emilia Romagna, che aderiscono all'Unione di Prodotto Terme, continua il boom del settore benessere con un aumento dei pernottamenti. In particolare, nel primo semestre del 2010 (rispetto a quello dell'anno precedente), la clientela ‘benessere termale' (che costituisce sempre più una fetta interessante di mercato) è passata dal 28% al 29% del totale degli arrivi".  

 

Alla rassegna turistica di Lugano interverranno l'assessore al Turismo della Provincia di Rimini Fabio Galli e l'assessore al Turismo della Provincia di Forlì/Cesena e Presidente dell'Unione Terme Iglis Bellavista.

 

Ai sei soci privati dell'Unione Costa che saranno presenti a Lugano (Camping Mare e Pineta, Costa Hotels Riccione, Adriatic Coast & City Incoming Cervia/Milano Marittima, Alberghi Tipici Riminesi, Riccione Turismo, Acquario Vacanze Bellaria-Igea Marina) si aggiungono i sette soci privati dell'Unione Terme: Riccione Terme, Grand Hotel Terme della Fratta, Grand Hotel Terme Roseo, Riminiterme, Romagna full time, Terme della Salvarola, Terme Village.

 

La presenza regionale a Lugano - ogni giorno un concorso a premio metterà in palio soggiorni in Emilia Romagna - prevede anche un momento di animazione. Sabato 30 ottobre sono in programma, sul palco centrale della fiera, due esibizioni (alle 12 e alle 16) dello spettacolo di danza hip-hop eseguito dal gruppo Lady Killer che ha vinto il Contest Hip Hop svolto a Riccione la scorsa estate. 

 

La partecipazione al Salone "iViaggiatori" sarà anche l'occasione per annunciare la data della Notte Rosa 2011. Il "Capodanno dell'estate" è fissato, lungo tutta la costa dell'Emilia Romagna, per venerdì 1 luglio 2011 con eventi e spettacoli che proseguiranno anche sabato e domenica.

 

La presenza promozionale delle terme emiliano romagnole proseguirà nella Svizzera italiana anche nel mese di dicembre. L'Unione di Prodotto Terme sarà infatti presente dal 4 al 5 dicembre, con uno stand, all'interno dell'outlet di Mendrisio dove si potranno scegliere, tra i tanti regali natalizi, anche interessanti pacchetti del benessere termale in Emilia Romagna.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -