Turismo: Romagna da protagonista a Londra

Turismo: Romagna da protagonista a Londra

Turismo: Romagna da protagonista a Londra

L'Emilia Romagna torna all'appuntamento con il World Travel Market, la borsa inglese del turismo che quest'anno si svolgerà a Londra da lunedì 8 a giovedì 11 novembre. Si tratta di una delle maggiori rassegne a livello mondiale per l'industria turistica: presso lo spazio espositivo ExCel della capitale inglese si ritroveranno oltre 5100 espositori, tra cui le maggiori organizzazioni di viaggio a livello mondiale, provenienti da 187 Paesi.

 

Il World Travel Market fornisce una delle migliori occasioni per realizzare contratti, creare nuovi prodotti e destinazioni, aggiornarsi sugli sviluppi e le ultime tendenze dei mercati turistici internazionali, tanto più che proprio qui sono tradizionalmente presentati studi e ricerche di settore. Nel 2009 la borsa londinese ha fatto registrare un totale di 24.402 visitatori, con 5121 aziende espositrici, 2839 giornalisti della stampa internazionale accreditati e 45.571 partecipanti del settore.

 

L'Emilia Romagna sarà presente nell'area Enit che occupa un padiglione di 1645 metri quadrati (uno dei più grandi tra tutti quelli presenti), a testimonianza di come il brand Italia continui ad avere un grande appeal sui mercati internazionali. L'Emilia Romagna partecipa assieme ad altre sedici regioni ed avrà a disposizione uno stand in cui gli operatori dell'offerta turistica regionale presenteranno le nuove proposte con pacchetti che esaltano le eccellenze del territorio. Sono previsti incontri con giornalisti e tour operator internazionali sul tema delle nuove rotte low cost, sulla destagionalizzazione delle destinazioni, su come incentivare il segmento del turismo d'affari e dare continuità alle iniziative già intraprese sul mercato della Gran Bretagna. Saranno anche promosse azioni di web communication.

 

La partecipazione dell'Emilia Romagna al WTM è stata organizzata assieme all'agenzia di pubbliche relazioni e comunicazione Financial Dynamics di Londra per rafforzare una serie di azioni di co-marketing intraprese nel 2010 sul mercato turistico inglese, nate da un progetto condiviso da Provincia e Comune di Rimini, Unione di Prodotto Costa e Apt Servizi.

 

Per dare ulteriore impulso alla promozione turistica regionale, Apt ha inoltre raggiunto un accordo con il prestigioso quotidiano inglese Daily Telegraph (con 680.000 copie giornaliere è il giornale britannico più venduto) che per quattro settimane ha pubblicato nell'edizione domenicale "Sunday Telegraph" una serie di servizi sull'Emilia Romagna abbinati ad un concorso on line che ha messo in palio dei soggiorni sulla Riviera. Nell'ambito degli stessi servizi il Daily Telegraph ha invitato i propri lettori a visitare lo stand dell'Emilia Romagna al WTM.

 

I britannici trascorrono mediamente due settimane di vacanze l'anno. Oltre a queste, circa il 70% della popolazione attiva programma almeno 4 week end "lunghi" in patria o nelle città europee. I turisti britannici sono in genere attratti da ciò che definiscono "continentale" e dalla possibilità di coniugare turismo balneare, arte e cultura. 

 

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -