Turismo, Zoffoli (Pd): ''Estendere alberghi diffusi anche a comuni con più di 5mila abitanti''

Turismo, Zoffoli (Pd): ''Estendere alberghi diffusi anche a comuni con più di 5mila abitanti''

BOLOGNA - Qual è la dimensione dell'offerta turistica degli alberghi diffusi nel territorio emiliano romagnolo che si è potuta sviluppare dopo tre anni dall'entrata in vigore della delibera di Giunta regionale (n.916/2007) nella quale sono tra l'altro indicati i requisiti di questo genere di strutture recettive? È quanto chiede all'esecutivo regionale Damiano Zoffoli (pd) in una interrogazione in cui ricorda che la delibera in questione stabilisce, tra l'altro, che "sono alberghi diffusi le strutture ricettive alberghiere a gestione unitaria ubicate in centri storici di comuni fino a 5000 abitanti".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A giudizio del consigliere tale limitazione ai soli comuni con popolazione inferiore alle 5000 unità  "penalizza i borghi e i piccoli centri storici ubicati all'interno di comuni maggiori, escludendoli di fatto dalla possibilità di dare vita a questi progetti turistici innovativi". E ciò nonostante l'esistenza degli altri requisiti fondamentali previsti nel provvedimento stesso. Nell'interrogazione Zoffoli chiede pertanto alla Giunta regionale se non ritenga opportuno apportare modifiche alla delibera in questione "onde dare maggior impulso a questa opportunità di sviluppo sostenibile del nostro territorio".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -