Uccisione Calipari, il Tg5 diffonde video girato da Lozano

Uccisione Calipari, il Tg5 diffonde video girato da Lozano

Roma - Le immagini girate dal soldato americano Mario Lozano, molto probabilmente con una telecamera portatile, pochi minuti dopo l'uccisione del funzionario del Sismi Nicola Calipari a Baghdad, sono state trasmesse in esclusiva nell’edizione serale del ''Tg5'' diretto da Carlo Rosella.

Nel video, girato la sera del 4 marzo del 2005 subito dopo l’uccisione di Calipari, si può osservare un’auto in sosta, una Toyota Corolla, a bordo di una strada a Baghdad con i fari accessi ed un sportello aperto nei pressi di un posto di blocco americano 541. All’interno vi erano, oltre a Calipari, un altro agente del Sismi e la giornalista Giuliana Sgrena che fu rapita dai ribelli.

Nel sottofondo del filmato vi sono anche le voci dei militari americani presenti al posto di blocco, che affermerebbero della morte di una persona e del ferimento di due. e che non c'é un pericolo imminente.

Quindi si vedrebbe una macchia sull'asfalto, accanto allo sportello aperto della Toyota: secondo quanto affermato dal giornalista del Tg5, sarebbe il corpo di Calipari estratto dall'abitacolo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il video è stato acquisito come atto dovuto dalla procura di Roma, riferiscono fonti giudiziarie. Il 14 maggio è prevista l’udienza di Lozano davanti alla terza Corte d'Assise di Roma.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -