Ultimatum non rispettato, ucciso il pacifista Vittorio Arrigoni

Ultimatum non rispettato, ucciso il pacifista Vittorio Arrigoni

Ultimatum non rispettato, ucciso il pacifista Vittorio Arrigoni

MILANO - L'ultimatum non è stato rispettato. Vittorio Arrigoni, l'attivista pacifista rapito giovedì a Gaza City da un commando di estremisti salafiti (vicino a quanto pare ad Al Qaeda) che ha minacciato di assassinarlo se non avesse ottenuto dal governo di Hamas il rilascio di un gruppetto di suoi militanti, è stato trovato morto nella nottata tra giovedì e venerdì in una casa abbandonata di Gaza City. A quanto pare Arrigoni, che viveva nella Striscia dal 2008, sarebbe stato soffocato.

 

A ritrovare il corpo del giovane militante pacifista italiano sono state le forze di sicurezza di Hamas che avevano iniziato una caccia all'uomo dopo l'annuncio del rapimento con un video su Youtube. Due uomini sono stati arrestati e un numero imprecisato di altri sono ricercati. Nel filmato Arrigoni appariva bendato e con evidenti segni di violenza sul volto.

 

Il gruppo islamico salafita, la 'Brigata Mohammed Bin Moslama, aveva minacciato di ucciderlo se entro 30 ore, a partire dalle ore 10, il governo di Hamas non avesse liberato i detenuti salafiti. Arrigoni, con indosso una maglia nera, nel video sembrava avere le mani legate dietro la schiena. Qualcuno gli teneva la testa per i capelli. Il giovane era accusato dal gruppo islamico di diffondere "i vizi occidentali".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel video, il volontario era descritto come "uno che entra nella nostra casa portandoci la corruzione morale" e dietro il quale c'è uno "staterello, l'Italia, infedele, il cui esercito è presente ancora nel mondo islamico".

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di Emanuela_
    Emanuela_

    E' la solita storia chi "scotta" dando fastidio a qualcuno ...PAGA sempre con la Vita. Chi ha armato il gruppo islamico salafita ? Siamo sicuri di saperlo ?

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -