Ultras assediano Roma, occupata sede Coni: feriti 6 agenti

Ultras assediano Roma, occupata sede Coni: feriti 6 agenti

Scene da far west a Roma in seguito alla decisione di rinviare il posticipo Roma – Cagliari. E’ di sei vigili urbani feriti, a quanto pare uno in gravi condizioni, il bilancio di una serie di atti intimidatori messi in atto da un gruppo di circa un centinaio ultras. Armati di sassi e bastoni, molti dei quali con il volto coperto, hanno preso d’assalto il reparto delle Volanti della Polizia in via Guido Reni e la sede del Coni vicino allo stadio Olimpico. Due gli arresti.

ASSALTO AL REPARTO ‘VOLANTI’

- Per entrare nella sede di via Guido Reni, gli ultras hanno bruciato diverse automobili, a quanto pare anche tre pattuglie della Municipale, divelto barriere di protezione e infranto i vetri della caserma. La polizia ha effettuato una carica di alleggerimento per disperdere gli assalitori. Due i giovani finiti in manette, un uomo e una donna con i volti coperti da bandane e armati di bastoni. Centinaia di tifosi hanno assaltato la sede del Coni, vicino allo stadio Olimpico. Le guardie di sorveglianza si sono barricate all'interno dell'edificio.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -