Ultras dell'Atalanta assaltano comizio di Maroni e bruciano auto

Ultras dell'Atalanta assaltano comizio di Maroni e bruciano auto

Ultras dell'Atalanta assaltano comizio di Maroni e bruciano auto

MILANO - Un nutrito gruppo di ultras dell'Atalanta ha interrotto il dibattito tra i ministri Roberto Maroni, Giulio Tremonti e Roberto Calderoli al "Berghem Fest" ad Alzano Lombardo, in provincia di Bergamo, per protestare contro la tessera del tifoso. Gli ultrà hanno manifestato il loro dissenso contro la tessera che dà diritto ad assistere alle partite casalinghe della loro squadra del cuore nel peggiore dei modi: tafferugli, agenti feriti da lancio di oggetti, auto date alle fiamme.

 

Maroni stava parlando dal palco, quando il discorso è stato interrotto dal dissenso dei tifosi. Sollecitato dall'intervistatore a commentare l'accaduto, Maroni ha esternato tutto il suo dissenso: "Questi non sono tifosi, io con i violenti non parlo. Parlo con i tifosi veri". L'episodio si è verificato intorno alle 22, quando circa 500 tifosi si sono presentati nei pressi dei cancelli per manifestare contro la tessera del tifoso introdotta dal ministro dell'Interno.

 

Poco dopo una settantina di questi sono riusciti ad aggirare il servizio d'ordine, arrivando fino al retro del palco, cominciando a lanciare petardi e i fumogeni. Attimi di tensione si sono registrati anche lungo le strade adiacenti alla festa: nei tafferugli almeno un paio di agenti sono rimasti feriti, per fortuna in maniera non grave, mentre gli ultras hanno dato alle fiamme un'auto dei carabinieri, a una della polizia municipale e altre tre vetture.

 

Alcuni dei responsabili sono stati subito identificati dalle forze dell'ordine, fermati e portati in questura. Altri, che avevano il volto coperto da sciarpe dell'Atalanta, si sono poi allontanati dalla manifestazione, dopo che i vigili del fuoco hanno spento le fiamme. 'Chi ha determinato quanto accaduto può scordarsi di entrare negli stadi per molto tempo. Saranno colpiti duramente", ha commentato Maroni.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -