Un bicchiere di vino rosso toglie il dentista di torno

Un bicchiere di vino rosso toglie il dentista di torno

Un bicchiere di vino rosso toglie il dentista di torno

ROMA - Il vino rosso protegge dalla carie. E' quanto sostiene un gruppo di ricercatori dell'Università di Pavia che hanno individuato nella bevanda alcune sostanze che impedirebbero la diffusione di batteri nocivi nella bocca. Tra quelli nocivi per la salute dei denti c'è lo Streptococcus mutants, il quale, come gli altri, si nutre dei residui di cibo e di zuccheri che intacca lo smalto dei denti e favorisce la carie. Le sostanze presenti nel vino rosso realizzano una sorta dei pellicola protettiva attorno ai denti che impedisce ai batteri di attaccare.

 

I ricercatori italiani hanno escluso che sia l'alcool il responsabile dell'effetto benefico che il vino rosso ha sui denti. Gli studiosi ricercatori hanno esposto i batteri a una piccola quantità di vino privo di alcol verificando che non riuscivano più ad aggrapparsi ai denti o alla saliva una volta esposti al vino rosso. Ad impedire la corrosione è un gruppo di composti chiamato proantocianidine, sostanze ricche di antiossidanti che si trovano principalmente nella buccia dei grappoli d'uva

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di ruggierifp
    ruggierifp

    I ricercatori e i giornalisti non specificano M A I !!!! che gli esperimenti vengono fatti con vino_vino, cioè succo d'uva_Matura_SANA, senza solfiti,coloranti e conservanti!!!!;Pertanto, che sia sempre esplicitato , che il prodotto, se non è puro o sano, non ha gli stessi effetti delle ricerche, A N Z I , si ha o si potrebbe avere L?EFFETTO CONTRARIO!!!!! Meditate...meditate...meditate e informate sempre, ripetendo quanto da me affermato, perchè la gente non rimanga ingannata e avvelenata dai prodotti in commercio. Tanto vi dovevo. Saluti Ruggierifp@alice.it

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -