Un esame del sangue per 'monitorare' il cancro

Un esame del sangue per 'monitorare' il cancro

Un esame del sangue per 'monitorare' il cancro

Basterà un semplice esame del sangue per capire se in un paziente le cure contro il cancro stanno facendo effetto. Il test, studiato da una squadra di ricercatori del Johns Hopkins Kimmel Cancer Center di Baltimora, riesce ad individuare le cellule tumorali, aiutando a capire se la malattia si è estesa o ridotta. Dovrebbe essere fruibile nel giro di 5 anni e dare la possibilità di personalizzare le cure per i pazienti.

 

La ricerca, pubblicata sulla rivista Science Translational Medicine, individuando piccole modifiche nel Dna, che risultano 'spie' di recidive o remissioni (marker), permette di mettere a fuoco le cellule tumorali.

 

Le modifiche del Dna venivano scoperte o diminuivano di numero in campioni di tessuto prelevati da quattro pazienti con cancro intestinale e due con tumori al seno, a seconda che il cancro fosse ancora presente o fosse stato rimosso.

 

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -