Un italiano su quattro non donerà mai sangue. Allarme del Governo

Un italiano su quattro non donerà mai sangue. Allarme del Governo

Un italiano su quattro non donerà mai sangue. Allarme del Governo

Un italiano su quattro non donerà mai sangue ed il sottosegretario alla Salute, Ferruccio Fazio, lancia l'allarme, affermando che siamo al limite della disponibilità. Secondo il 74% dei donatori la carenza d'informazione è la ragione principale di questa situazione. Questo emerge dall'inchiesta che l'associazione Altroconsumo ha condotto su un campione di 2.131 italiani.

 

Le giustificazioni per chi ha deciso di non donare il sangue sono le più varie, dalla paura delle siringhe a quella di contrarre una malattia, uno su tre ammette di astenersi per pigrizia. La disinformazione dilaga: solo il 17% degli intervistati ha sentito parlare di donazioni durante una visita medica. Il 47% non sa che si può donare anche solo una parte del sangue. Il 70% non sa che il gruppo 0 è il più diffuso in Italia.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dal Governo è arrivato l'allarme per una nuova spinta della donazione nei mesi estivi. In almeno 3 regioni le previsioni di produzione di sangue sono state disattese: Lombardia, Emilia Romagna e Marche. Il Lazio è ormai la pecora nera dell'insufficienza di sangue.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -