Un week end alla scoperta dei tesori nascosti dell'Emilia-Romagna

Più di 2 mila studenti “Apprendisti ciceroni” a far da guida e i volontari di “Arte un Ponte tra Culture” per visite speciali in francese, spagnolo, albanese, russo, arabo, rumeno, ucraino per chi non conosca la lingua italiana

Quarantotto siti aperti in 24 località da Piacenza a Rimini. Più di 2 mila studentiApprendisti ciceroni” a far da guida e i volontari di “Arte un Ponte tra Culture” per visite speciali in francese, spagnolo, albanese, russo, arabo, rumeno, ucraino per chi non conosca la lingua italiana. È la 25esima edizione delle Giornate Fai di Primavera che si svolgeranno il prossimo week end, sabato e domenica, nella nostra regione e in tutta Italia. Un’occasione davvero unica per visitare palazzi, musei, residenze, parchi e siti solitamente chiusi ai visitatori.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -