Un'aliscafo che collega Venezia e Cervia per portare in Riviera il turismo straniero

Un'aliscafo che collega Venezia e Cervia per portare in Riviera il turismo straniero

Un'aliscafo che collega Venezia e Cervia per portare in Riviera il turismo straniero

Un aliscafo da Venezia a Cervia, per portare gli stranieri in Riviera: si può fare. Questa è la nuova proposta del presidente dell'Associazione albergatori di Cervia, Terenzio Medri. "A Venezia non sanno dove mettere gli stranieri, sarebbe un'ottima occasione per fare conoscere il nostro territorio, che a livello di strutture è tra i primi in Europa. Solo a Cervia ci sono tre alberghi a 5 stelle e siamo attrezzati per ospitare clientela di alta qualità".

 

Insomma gli stranieri mancano per un problema di collegamenti: "La qualità della vacanza significa anche arrivare in tempi brevi", sottolinea Medri. L'aeroporto di Forlì orfano, almeno per ora, dei voli internazionali; le code in autostrada; la mancanza di collegamenti con l'estero via treno. La proposta di Medri è stata sottoposta alla Regione: "Basta poco, è una questione di volontà. Quell'aliscafo sarà strapieno, ne dovrà essere messo a disposizione subito un altro".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Chiara Fabbri

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -