Un 'cocktail' di farmaci per combattere il melanoma

Un 'cocktail' di farmaci per combattere il melanoma

ROMA - Oltre 100mila persone nel mondo soffrono di melanoma: in Italia si ammalano in media 12-13 persone ogni 100mila abitanti, mentre in Europa il maggior numero di casi riguardano i paesi del Nord Europa (12-20 ogni 100mila per anno). Va meglio nei Paesi mediterranei (3-10 ogni 100mila per anno). Per combatterlo è stato studiato un 'cocktail' di farmaci per evitare che il melanoma, una volta asportato, torni ad invadere l'organismo.

 

Il trattamento immunologico, realizzato a partire da frammenti proteici di antigeni tumorali di melanoma, l'interferone alfa ed un farmaco normalmente utilizzato per la chemioterapia, sarà sperimentato per quattro anno su 25 pazienti grazie alla collaborazione dell'ISS con l'Istituto Nazionale dei tumori Regina Elena e l'Istituto Dermatologico San Gallicano di Roma. Altre 25 persone riceveranno solo il vaccino e l'interferone.

 

"Questa combinazione di farmaci dovrebbe rigenerare e potenziare la risposta immunitaria dell'organismo al tumore", ha spiegato Filippo Belardelli, capo del Dipartimento di Neurologia e Biologia cellulare dell'Iss. "Una volta verificati i risultati, lo stesso principio potrà essere applicato in futuro ad altri tipi di tumore". Il melanoma insorge mediamente intorno ai 50 anni, ma questo tumore interessa frequentemente anche le classi d'età 35-65 anni.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -