Una mostra al Mar per i giovani artisti vincitori di Ram

Una mostra al Mar per i giovani artisti vincitori di Ram

Una mostra al Mar per i giovani artisti vincitori di Ram

Si è recentemente conclusa la selezione degli artisti partecipanti, nelle otto diverse categorie, all'edizione 2010/2011 di «R.A.M. Concorso per giovani artisti» di Ravenna e provincia, inserito nell'ambito delle attività del circuito Gai (Giovani artisti italiani) e realizzato da Associazione Mirada per conto dell'Assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Ravenna. I vincitori sono chiamati a realizzare un'opera sul tema individuato dalla commissione dei curatori per una mostra che avrà luogo al MAR nel mese di settembre. Sarà la prima volta che i vincitori di R.A.M. esporranno al Mar.

 

I vincitori saranno inoltre affiancati, anche in questo caso per la prima volta, da un curatore/curatrice che si occuperà della stesura di un testo critico relativo al loro lavoro e che sarà pubblicato nel catalogo collettivo di RAM.

Nel catalogo saranno inseriti anche gli artisti segnalati, a cui sarà dedicata una pagina che riporterà immagini dei loro lavori e schede di presentazione.

 

Per la prima volta, inoltre, come ulteriore premio, il concorso RAM offre ad uno dei vincitori la possibilità di svolgere un soggiorno studio e una mostra a New York presso la residenza Harlem Studio Fellowship, sostenuta da Montrasio arte e da Associazione Mirada per le spese di viaggio.

 

Sul sito https://www.giovaniartistiravenna.org/ saranno inoltre archiviati tutti gli artisti che hanno fatto parte del progetto e che costituiscono una sorta di mappatura della giovane arte nel nostro territorio negli ultimi dieci anni. Da poco inoltre, grazie ad un accordo con Ravenna teatro, Fanny e Alexander e l'associazione Cantieri, l'archivio dei giovani artisti è aperto anche alle discipline della danza e del teatro.

 

La commissione, composta quest'anno da Maria Rita Bentini, Claudia Casali, Gianluca Costantini, Sabina Ghinassi, Elettra Stamboulis e la collaborazione di Massimiliano Fabbri e Claudio Musso, che faranno parte del gruppo di curatori che seguirà il progetto di realizzazione delle opere e di allestimento, ha selezionato i seguenti vincitori e segnalati:

 

Grafica Emilio Macchia (Vincitore)

Mosaico Silvia Naddeo (Vincitrice) Ex Aequo - Caco3 (Vincitore) Ex Aequo

Naghmeh Farahvash (Segnalata)

Luca Barberini (Segnalato)

Curatore (nuova categoria introdotta) Fabio Targhini (Vincitore) Marianna Liosi & Alessandra Saviotti (Segnalate)

Fotografia Filippo Molinari (Vincitore)

Illustrazione Lucia Calfapietra  (Vincitrice)

Fumetto Andrea Zoli (Vincitore)

Pittura Giovanni Lanzoni (Segnalato)

Istallazione performance Ilaria Cuccagna (Vincitrice)
Gaia Ferrario (Segnalata)

 

"Il concorso - commenta Ilario Farabegoli, assessore alle Politiche giovanili - si consolida come la più importante e continuativa esperienza di valorizzazione dei giovani artisti visivi della nostra Provincia. Ha costituito il trampolino di lancio per la nuova leva di artisti e creativi del nostro territorio, diventando ormai l'appuntamento più significativo per conoscere gli artisti emergenti del territorio".

 

"Ciò che ogni anno continua a stupirci - aggiunge Gianluca Costantini, dell'associazione Mirada, componente della commissione che ha giudicato i lavori partecipanti al concorso - è l'alto livello qualitativo delle opere presentate e il fatto che siano sempre nuovi partecipanti. Per una città non tanto grande come Ravenna sono elementi che meritano una particolare sottolineatura. Altra cosa che vale la pena rilevare è come, negli ultimi anni, sia particolarmente aumentata la partecipazione di mosaicisti. Voglio infine ricordare che molti dei giovani artisti che hanno partecipato a Ram sono poi stati protagonisti di importanti percorsi nell'arte contemporanea a livello nazionale".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -