Una settimana a contatto con il 'meglio' dell'Emilia-Romagna

Una settimana a contatto con il 'meglio' dell'Emilia-Romagna

Una settimana a contatto con il 'meglio' dell'Emilia-Romagna

Una settimana alla Fiera di Rimini per entrare in contatto con il meglio dell'Emilia Romagna. E' una vetrina espositiva importante che, ogni anno, attrae migliaia di persone dall'Italia e dall'estero. Arte, storia, personaggi ed enogastronomia; vacanze balneari, sportive, ambientali unite alla valorizzazione di prodotti di qualità come il pesce certificato Alto Adriatico: tutto questo si potrà "incontrare" visitando lo stand e partecipando alle tante iniziative previste.

 

La Fiera sarà aperta dal 24 al 31 agosto.

 

In campo per presentare questa straordinaria "terra con l'anima", ci saranno gli assessorati regionali al Turismo, Attività Produttive, Agricoltura con il coordinamento operativo di Apt servizi.

 

Arte, storia, personaggi ed enogastronomia; vacanze balneari, sportive, ambientali unite alla valorizzazione di prodotti di qualità come il pesce certificato Alto Adriatico: tutto questo si potrà "incontrare" visitando lo stand e partecipando alle diverse iniziative previste.

 

Lo stand dell'Emilia Romagna al Meeting è ospitato nella centrale hall sud in uno spazio di 180 metri quadrati a cui si aggiunge un'area esterna vicino alla piscina. Sarà inaugurato lunedì 25 agosto alle 11 dall'assessore regionale alle Attività Produttive Duccio Campagnoli con il saluto dei responsabili del Meeting.

 

Nello stand - oltre al desk di Apt servizi - saranno presenti le quattro Unioni di prodotto (Città d'arte, Costa, Terme, Appennino e verde), l'assessorato alle Attività Produttive della Regione Emilia Romagna, la Camera di Commercio di Ravenna, la Provincia e il comune di Ravenna e la Società d'Area Terre di Faenza.

 

Diverse le iniziative previste durante la settimana del Meeting per "gustare" al meglio le proposte e i sapori dell'Emilia Romagna.

 

Il 25 e 26 agosto ci sarà una distribuzione di pesche nettarine IGP fornite dal Consorzio della Pesca e Nettarine di Romagna e dall'assessorato regionale all'Agricoltura.

 

Il 27 agosto è prevista una degustazione di carne bovina di razza romagnola accompagnata da vino sangiovese di Romagna e parmigiano reggiano offerta da Proincarne e dall'assessorato all'Agricoltura.

 

Il 28 agosto i visitatori del Meeting potranno degustare pesce tipico dell'Alto Adriatico accompagnato da vini bianchi della regione Emilia Romagna. E' un evento promosso congiuntamente dagli assessorati Attività Produttive (settore pesca) e Agricoltura e dall'Enoteca regionale.

 

Una seconda degustazione di pesce tipico dell'Alto Adriatico, e di vini bianchi regionali, si svolgerà venerdì 29 agosto.

 

Giovedì 28 agosto si svolgerà il convegno nazionale dal titolo "Super food all'italiana. Alla scoperta del patrimonio ittico certificato Alto Adriatico" che ospiterà gli interventi dell'assessore regionale Duccio Campagnoli, dei docenti universitari Daniele Tirelli e Corrado Piccinetti e sarà moderato da Stefano Girotti Zirotti vice direttore Rai Sat-Gambero Rosso Channel.

 

Sarà poi presentata, in anteprima al pubblico del Meeting, la rinnovata brochure "Sulle tracce della bellezza". Stampata in 50mila copie in trentasei pagine l'agile guida propone una serie di itinerari per scoprire l'Emilia Romagna completati da una arricchita sezione di proposte di soggiorno messe a punto dagli operatori turistici regionali.

 

 "Anche quest'anno - afferma l'amministratore delegato dell'Apt regionale Andrea Babbi - l'Emilia Romagna sarà presente in grande stile all'importante evento del Meeting capace di attirare l'attenzione di migliaia di persone provenienti da ogni parte del mondo". Parafrasando il titolo scelto dagli organizzatori per l'edizione 2008 ("O protagonisti o nessuno") per Babbi "i numeri parlano di una Emilia Romagna leader in molti settori: dalle eccellenze dell'economia e dei prodotti enogastronomici al complesso di quello che riesce a mettere in campo nel turismo e nell'industria del tempo libero. Numeri e riconoscimenti conquistati nel tempo frutto di creatività, passione al lavoro e di una ospitalità unica". E questa "terra con l'anima" che è l'Emilia Romagna - precisa l'ad Andrea Babbi - "si presenterà al meglio al Meeting con eventi, degustazioni, convegni. Una sintesi di quello che questa terra può offrire è proposto dalla rinnovata edizione della guida ‘Sulle Tracce della Bellezza' che presentiamo ancora una volta in occasione di questo appuntamento". E' una pubblicazione - conclude Babbi - "che descrive al meglio, anche con arricchite e nuove proposte di soggiorno messe a punto dagli operatori, chi siamo e da dove veniamo attraverso interessanti e stimolanti itinerari alla scoperta dei sapori e delle radici di questa splendida terra".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -