Unabomber, ''il lamierino è stato manomesso''

Unabomber, ''il lamierino è stato manomesso''

Venezia - Si è concluso l'incidente probatorio inerente al lamierino ormai ex prova principe del caso Unabomber. Il gip Stefano Manduzio davanti a Elvo Zornitta, unico sospettato di essere Unambomber, ed Ezio Zernar, l'agente di polizia indagato per la manomissione del reperto, ha acquisito l'ultima perizia ove è stato riportato che il lamierino è stato manomesso. L’avvocato di Zornitta, Maurizio Paniz, ha dimostrato che dall’oggetto ne è stata asportata una parte.


“C'è stata una manipolazione fatta sicuramente da un appartenente alle forze dell'ordine” ha dichiarato Paniz al termine dell'incidente probatorio. A questo punto i legali dell'ingegnere di Azzano Decimo (Pordenone) chiederanno l'archiviazione del caso. Proseguirà, invece, il procedimento a carico di Zernar.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -