Unicar sull'orlo del baratro: 44 lavoratori senza un lavoro

Unicar sull'orlo del baratro: 44 lavoratori senza un lavoro

BERTINORO – Un sms sul telefonino: “Da domani niente lavoro”. Così 44 operai della ‘Unicar’ di Bertinoro hanno appreso di non avere più un lavoro. La notizia è arrivata come un fulmine a ciel sereno, in un’azienda solida, dai fatturati cospicui e dai bilanci in ordine. Ma a provocare il tracollo è stato il fallimento delle due aziende che controllavano la ‘Unicar’. Ora si tratta per garantire almeno la mobilità alle 44 famiglie coinvolte nella vicenda.


I rappresentanti dei lavoratori stanno vagliando tutte le ipotesi possibili per salvare il futuro dei dipendenti dell’azienda, che da un giorno all’altro si sono trovati senza un impiego. L’alternativa alla mobilità è quella di fare affittare l’azienda.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Al momento Filcem-Cgil, Femca-cisl e Uilcem-Uil stanno trattando con un commercialista e il curatore fallimentare delle aziende Dam e Scout, operanti nel settore dell’autotrasporto, che assieme detenevano l’80% della proprietà di ‘Unicar’; e che fallendo hanno trascinato nel baratro 44 famiglie.


Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -