Unità d'Italia, la Cgil si oppone all'apertura dei negozi e dei centri commerciali

Unità d'Italia, la Cgil si oppone all'apertura dei negozi e dei centri commerciali

Unità d'Italia, la Cgil si oppone all'apertura dei negozi e dei centri commerciali

"Quello che conta è che ci sia piena e attiva consapevolezza, a tutti i livelli istituzionali, del significato delle celebrazioni di questo storico anniversario: e cioè della necessità di farne occasione di riflessione seria e non acritica, e insieme di decisa valorizzazione di tutto quel che ci unisce come nazione e ci impegna come Stato unitario di fronte ai problemi e alle sfide che ci attendono". La CGIL dell'Emilia Romagna si oppone all'apertura dei negozi e centri commerciali per il 17 marzo.

 

Il sindacato si riconosce pienamente nella dichiarazione rilasciata nei giorni scorsi dal Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano.

 

"Il 150° anniversario dell'Unità d'Italia deve essere un'occasione per recuperare coesione sociale opponendosi ad ogni livello a processi di frantumazione. Deve essere altresì occasione di riflessione, ma anche di festa, per tutto il Paese. Per questo la CGIL dell'Emilia Romagna unitamente alla Filcams CGIL (categoria del commercio) ha oggi chiesto un incontro urgente alla Regione Emilia Romagna affinché venga garantito il rispetto di questa importante festività, e sia concesso al maggior numero di persone possibili (compresi le lavoratrici e lavoratori del commercio) la partecipazione ai diversi eventi che ovunque sono previsti, da Piacenza a Rimini" si legge in una nota

 

"Perché ciò avvenga è necessario che la Regione per il 2011 consideri la giornata del 17 marzo alla stregua delle festività indisponibili alla deroga per le aperture domenicali. Allo stesso tempo la CGIL e la Filcams, confermando il diritto di tutte le lavoratrici ed i lavoratori di aderire a questa festa nazionale, solleciteranno le diverse Amministrazioni Comunali della regione, affinché non vengano previste deroghe a tale auspicata limitazione" si conclude la nota.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -