Università, per l'ateneo di Bologna è allarme rosso: "Bilancio a rischio"

Università, per l'ateneo di Bologna è allarme rosso: "Bilancio a rischio"

Università, per l'ateneo di Bologna è allarme rosso: "Bilancio a rischio"

I tagli previsti dalla legge Gelmini sulla riforma della scuola non sono l'unico grido d'allarme che viene lanciato dal mondo dell'Università. Il Magnifico Rettore dell'Università di Bologna, Pier Ugo Calzolari è preoccupato per le ristrettezze economiche in cui versa l'Alma Mater. Se il trend del prestigioso ateneo bolognese continuerà ad essere questo, "nel 2010 saremo nella condizione di non poter fare il bilancio", afferma Calzolari in un'intervista apparsa sul "Sole 24Ore". 

 

Il quotidiano economico, infatti, mette in guardia l'Alma Mater: nel 2007 la spesa per il personale tecnico-amministrativo, affiancata a quella per i docenti, ha divorato ben l'86,1% del Fondo di finanziamento ordinario (Ffo), una torta da 384,1 milioni di euro in contributi statali che, euro piu' euro meno, vale i due terzi del bilancio dell'ateneo.

 

Il conto complessivo degli stipendi nell'anno passato ha segnato un preoccupante +5% rispetto al 2006, contro una media nazionale del +2%. E, tra le universita' del centro-nord, soltanto Macerata, con un +5,7%, ha conosciuto nel 2007 una crescita maggiore nell'incidenza delle buste paga sul Fondo.

 

Tra le voci a destare preoccupazione c'è anche il confronto con le performance medie degli atenei nazionali racconta infatti che la spesa per il corpo docenti assorbe a Bologna il 73,3% delle risorse del Fondo ordinario, mentre nel resto d'Italia non si va oltre il 71,7%.

Inoltre sulla ripartizione del Ffo influiscono il numero di studenti iscritti ai corsi di laurea e le relative tasse d'iscrizione: se nel 2007 gli 88.525 aspiranti laureati contribuivano con il 23,8% alle risorse statali poi dirottate sull'Alma Mater, in prospettiva l'attuale calo delle immatricolazioni (-2,9% a settembre) non puo' che mettere in pericolo le casse dell'universita'.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -