UNIVERSITA' - Nuova legge regionale su diritto allo studio: nominato il relatore

UNIVERSITA' - Nuova legge regionale su diritto allo studio: nominato il relatore

BOLOGNA - La Commissione "Turismo Cultura Scuola Formazione Lavoro Sport" ha nominato Paolo Lucchi (DS) relatore al Progetto di Legge d'iniziativa della Giunta che si propone di determinare un "sistema regionale integrato di interventi e servizi per il diritto allo studio universitario e l'alta formazione". Scopo del PdL è rivedere l'impianto normativo e l'assetto organizzativo degli interventi regionali in materia di diritto allo studio, con l'intento di snellire i processi decisionali e ottimizzare le risorse, garantendo a tutti gli studenti meritevoli un sostegno economico e un sistema ampliato di interventi e di servizi (prestiti, borse di studio, assegni formativi, accoglienza, ecc.). In questo quadro viene costituita l'Azienda regionale per il diritto agli studi superiori, ente dipendente dalla Regione, dotato di personalità giuridica, di autonomia amministrativa, patrimoniale, organizzativa, contabile e finanziaria, superando le attuali quattro Aziende (Bologna, Ferrara, Modena-Reggio, Parma), che verrebbero soppresse il 31 dicembre 2007.
Il percorso del PdL potrebbe essere assai rapido: l'11 luglio sarà convocata un'udienza conoscitiva con i soggetti interessati e pare assai probabile che il provvedimento possa essere posto all'esame dell'Aula nell'ultima seduta prima della pausa estiva. È la condizione per cui la nuova Azienda regionale possa costituirsi a partire dall'1 ottobre 2007.


Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -