Vacanze, gli emiliano-romagnoli pronti per il grande esodo: 1,2 milioni in viaggio

Vacanze, gli emiliano-romagnoli pronti per il grande esodo: 1,2 milioni in viaggio

Vacanze, gli emiliano-romagnoli pronti per il grande esodo: 1,2 milioni in viaggio

Gli italiani sono nella morsa della crisi, ma se c'è una cosa alla quale faticano a rinunciare sono le vacanze. E sulla stessa lunghezza d'onda sono pure gli emiliano-romagnoli, visto che oltre 1,2 milioni sono già in movimento, ben 200mila in più rispetto allo scorso anno. Più di sei persone su dieci hanno optato per il mare, ma la montagna che non va mai fuori moda (gettonatissimo il Trentino). In 300mila all'estero, 150mila verso altre mete come laghi, città d'arte o collina.

 

Delle  750mila persone che hanno optato per il mare, il 74% rimarrà in Romagna, ma ambite sono anche Liguria, Versilia, Veneto, Friuli, Campania e Sicilia. Fuori regione  escludendo estero si spingerà circa il  40% dei nostri corregionali.

 

Spiagge riminesi stracolme al limite  della capacità ricettiva (un record dopo le difficoltà dello scorso anno ) ottime anche le spiagge cesenati e ravennati . Bene i Lidi ferraresi . Fra le città ‘d' arte in testa Ravenna seguono  Bologna, Ferrara e Parma. Per le colline in testa Bologna, seguita da Modena

 

Da solo il sistema autostradale della Emilia Romagna raccoglierà anche questa volta  quasi  1/6 dei passaggi autostradali d'Italia.

 

Bene lo scalo di Bologna che dopo anni difficili riparte con un bel +10%, e dopo alcuni mesi di difficoltà si prevede un agosto in ripresa anche per Rimini. Sono almeno 30mila in partenza dal "Marconi ". Meno bene i treni che continua ad avere ritardi e disagi come l'aria condizionata ,migliora il nuovo sistema computerizzato di Bologna dopo i recenti disagi .

 

Telefono Blu denuncia che "ancora molti caselli autostradali alle barriere hanno pochi accessi riservati ai Telepass . Attenzione ai prezzi dei week end, tutti maggiorati ma i prezzi con Agosto stanno scendendo soprattutto nelle zone della Romagna per catturare quei turisti che in Luglio sono mancati".

 

"A tutti gli emiliano-romagnoli - prosegue Telefono Blu - ricordiamo che per segnalare vacanze rovinate è attivo il numero unico 199.44.33.78  A tutt'oggi sono oltre 10mila i corregionali con vacanza rovinata sui 100mila di tutta Italia, quindi ‘state in occhio' "

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -