Valconca, week-end di storia, spettacolo, tradizione e sport

Valconca, week-end di storia, spettacolo, tradizione e sport

Fine settimana ricco appuntamenti in Valconca. Sabato 11 settembre, Morciano racconta i 140 anni di storia del noto marchio di pasta Ghigi attraverso un'esposizione di immagini fotografiche dal titolo ‘La Ghigi si racconta - Una storia per immagini' allestita all'interno dell'Ex Pastificio di via Roma numero 100, nel cuore della città.

 

Alle ore 17:00 si riapriranno le porte dello stabilimento dismesso da qualche anno per vedere gli scatti fotografici che vanno dal 1870 al 2000. Alle 19:00, invece, si tornerà a gustare la pasta dal marchio Ghigi con una grande spaghettata offerta a tutti proprio innanzi al pastificio. Il tratto di Via Roma compreso tra le intersezioni di via Forlì e via Pascoli sarà chiusa al traffico e si trasformerà in un grandissimo ristorante a cielo aperto. Un'occasione per ricordare la storia dell'azienda che per quasi un secolo e mezzo ha contribuito allo sviluppo economico e sociale di Morciano, oltre a far conoscere il paese in tutta Italia.

 

Dopo cena all'insegna della grande musica quello proposto da Montefiore Conca, con il concerto lirico che chiuderà, sempre sabato 11 settembre, il 3° Masterclass di canto lirico promosso all'interno del programma del Montefiore Opera Festival.

 

Dalle ore 21.00, sul palcoscenico del teatro Malatesta, saliranno gli allievi del corso di perfezionamento tenuto dal M° Matteuzzi, che si esibiranno Arie e Duetti d'Opera, con musiche di Mozart, Rossini, Puccini, Verdi, Donizetti, Cimarosa, Wagner, accompagnamento al pianoforte la M° Ayako Kotani, presenterà invece la serata il M° Francesco De Poli.  Ospite della serata: Simona Baldolini, soprano.

 

Domenica 12 settembre sul green del Rivieragolfresort di San Giovanni in Marignano si disputerà la KIA Golf Cup 2010 Concessionaria Boattini, la gara che inaugurerà il percorso completo delle 18 buche.

 

La domenica di Saludecio sarà invece all'insegna della devozione religiosa e della festa, con il rinnovarsi della tradizione della festa del Santissimo Crocefisso e della Beata Vergine della Consolazione. La giornata avrà inizio con la Santa Messa (chiesa di San Biagio) alle ore 11.15, seguirà alle 17.00 la processione del Crocefisso e della Beata Vergine da Porta Montanara, attraverso il viale, fino alla Chiesa di San Biagio, dove nuovamente verrà celebrata la Santa Messa. Non mancherà di certo il momento conviviale, con la cena comunitaria alle 19.00 e la musica della rinomata Banda di Corbordolo. Tutti i cittadini sono invitati a contribuire con dolci caserecci.

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -