Valle del Tramazzo, sanità. Morrone (Lega): "Samorì e Marchi approvano la politica dei tagli"

Valle del Tramazzo, sanità. Morrone (Lega): "Samorì e Marchi approvano la politica dei tagli"

MODIGLIANA -  "Samorì e Marchi si dimenticano dei loro cittadini" - interviene duramente il Segretario Provinciale della Lega Nord Jacopo Morrone - e non esitano a riconfermare a pieni voti il lavoro svolto dalla Direttrice Generale Ausl Licia Petropulacus - e ancora - invece di mettere al primo posto l'interesse del loro territorio - continua Morrone -  i primi cittadini di Modigliana e Tredozio si sono dimostrati ancora una volta disciplinati uomini di partito".

"Tolta la maschera di cittadini infuriati e delusi dai tagli indiscriminati ai servizi socio - sanitari nella valle del Tramazzo sul territorio,  non hanno perso un attimo nel votare la fiducia alla Direttrice Generale".

 "Negli ultimi mesi" - precisa Morrone - "Samorì e Marchi, hanno dichiarato pubblicamente in più occasioni di volersi battere con le unghie e con i denti per preservare l'attuale assetto del Country Hospital di vallata (una formula "sperimentale" di ospedale di distretto che per più di dieci anni ha fatto scuola in tutta Italia e che adesso l'AUSL e la Regione Emilia Romagna intendono ridimensionare drasticamente)" - continua l'esponente leghista - "Però, appena si sono ritrovati nel chiuso delle sedi istituzionali (la conferenza territoriale socio-sanitaria), sembra che si siano diligentemente accodati a tutti gli altri sindaci nel votare a favore del rinnovo dell'incarico alla Dott.ssa Licia Petropulacos, in segno di apprezzamento per il lavoro da lei svolto".

"Non ci sono parole di comprensione" - incalza Morrone - "si è persa un occasione d'oro per dare un segnale" - non riesco a comprendere il comportamento dei Sindaci che potevano quanto meno astenersi -  ma l'aver votato addirittura a favore" - conclude Morrone  - "è a dir poco scandaloso, anche perché equivale ad approvare i "tagli" già operati sui Servizi Sanitari di vallata e a dare una sorta di delega in bianco alla Direttrice per quelli a venire".

 "In sostanza i due sindaci hanno tradito la propria gente per salvaguardare la propria  sedia".

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di corso.rossi
    corso.rossi

    Morrone ha ragione,questo non è killeraggio politico,ma dire esattamente come stanno le cose.!

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -