''Vallettopoli'', Corona prosciolto dal gup di Potenza

''Vallettopoli'', Corona prosciolto dal gup di Potenza

''Vallettopoli'', Corona prosciolto dal gup di Potenza

POTENZA - Il giudice del tribunale di Potenza, Luigi Barrella, ha disposto il non luogo a procedere "perché il fatto non sussiste" per il fotografo dei vip, Fabrizio Corona, imputato nell'inchiesta "Vallettopoli", partita da Potenza nel 2007 e coordinata dal pm Henry John Woodcock (ora in servizio a Napoli). Corona doveva rispondere delle accuse di associazione per delinquere finalizzata all'estorsione e allo sfruttamento della prostituzione.

 

A Milano, lo scorso 10 dicembre, Corona è stato condannato a tre anni e otto mesi di reclusione per quattro capi d'imputazione, relativi alle estorsioni e ai tentativi di estorsione nei confronti deo calciatori Francesco Coco e Adriano e del motociclista Marco Melandri.

 

Per altre sette persone il giudice ha disposto il non luogo a procedere, mentre per altre sei (tra le quali il manager di alcune pornostar, Riccardo Schicchi) ha disposto il trasferimento del fascicolo ad altre sedi per incompetenza territoriale.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -