Valmarecchia, Ricci (Lega): "Basta con le chiacchiere del Pd"

Valmarecchia, Ricci (Lega): "Basta con le chiacchiere del Pd"

Il responsabile Lega Nord, nonché candidato alle regionali, Paolo Ricci, non ci sta alle ulteriori dichiarazioni di alcuni esponenti del PD sulle problematiche della Vaomarecchia:

 

 "Le chiacchiere possono essere tante, ma i fatti dicono che il PD non ha mai voluto ed ha osteggiato il passaggio dell'alta Valmarecchia in Romagna, ora cerca di cavalcarlo con le solite parole vuote che si rifanno al becero buonismo della sinistra. Non bastasse, il candidato Errani viene portato dal presidente Errani in giro per le province a firmare i patti del DUP (distribuzione dei fondi europei) a pochi giorni dalle elezioni regionali, usa quindi atti e passaggi istituzionali come elementi di propaganda elettorale."

Prosegue il rappresentante leghista: "Errani, a chi vuole raccontare che lui, così buono e giusto, nonché bravo e solidale, in 9 mesi non è riuscito ad inserire i 7 comuni della Valmarecchia nel piano provinciale del DUP; ma lo farà, ah se lo farà! Ma si sappia che chiunque vincerà le elezioni lo dovrà fare, non solo quel buon cuore di Errani, perché il DUP non può escludere un territorio come la Valmarecchia, da sempre un Obiettivo 2 che entra di diritto nei fondi europei, è indispensabile una seconda fase che inserisca 7 comuni malamente esclusi dalla prima; non è una scelta o un merito, ma un obbligo."

Quindi Ricci chiosa con decisione: "Dove stava Errani quando la Lega Nord era sul campo per portare l'alta Valmarecchia in Romagna? Col PD, contro il passaggio di regione, allora non si avventuri in un campo che non conosce e, soprattutto, non si atteggi a salvatore della Valmarecchia, rischia solo brutte figure, lui e tutti gli esponenti locali del PD, che si improvvisano veline di questioni che non conoscono.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -