Vendemmia in Emilia-Romagna: meno gradi, meno quantità. Rimini in forte calo

Vendemmia in Emilia-Romagna: meno gradi, meno quantità. Rimini in forte calo

Vendemmia in Emilia-Romagna: meno gradi, meno quantità. Rimini in forte calo

BOLOGNA - E' un po' di meno in quantita' e meno forte in gradazione alcolica l'uva da vino del 2010. In Emilia-Romagna si fanno i conti dopo la vendemmia: i 19.000 soci del settore vitivinicolo di Fedagri-Confcooperative (circa 1.200 addetti per un volume d'affari di quasi 600 milioni di euro)

raggruppati in 31 cantine sociali hanno pesato 5,1 milioni di quintali (-2,7% rispetto al 2009) di uva. Che presenta una leggera diminuzione della gradazione alcoolica media.

 

Le 31 cantine rappresentano circa il 60% dell'intero raccolto regionale, che dovrebbe attestarsi quest'anno sugli 8,5 milioni di quintali (-5% rispetto all'anno precedente), mentre la produzione nazionale dovrebbe risultare leggermente superiore ai 45 milioni di quintali (-1% sul 2009). E' quanto dichiara Giovanni Bettini, presidente di Fedagri Emilia Romagna, che sottolinea poi le differenze registrate nelle diverse province della regione: la contrazione produttiva, infatti, oscilla dal 3,2% di Forli'-Cesena al 18% di Rimini, mentre le uniche province in controtendenza, che fanno segnare un aumento della produzione di uva da vino, sono Piacenza e Modena.

 

La provincia in cui si e' registrata la diminuzione piu' consistente e' Rimini, dove sono stati trasformati dalla cooperazione circa 39.500 quintali di uva (-18%); in calo (-8,6%) anche la produzione in provincia di Bologna, attestatasi sui 355.000 quintali. Leggermente piu' contenuta la

contrazione dell'Ancellotta, a Reggio Emilia, dove il conferimento ha superato quota 1.220.000 quintali (-7,3% sul 2009), a Ravenna, dove la produzione dell'uva trasformata si e' attestata a 1.920.000 quintali (-4,5%), e Forli'-Cesena, dove l'uva trasformata e' diminuita del 3,2%, sfiorando i 590.000 quintali".

 

La produzione di uva ha fatto registrare invece un aumento in provincia di Piacenza con 160.000 quintali di uva (+11%), e in provincia di Modena, dove la produzione dell'uva trasformata dalle cantine sociali, con un incremento del 13%, ha superato gli 800.000 quintali. (Dire)

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -