Venerdì da 'bollino rosso' a Bologna: tra scioperi, manifestazioni e Motor Show

Venerdì da 'bollino rosso' a Bologna: tra scioperi, manifestazioni e Motor Show

Venerdì da 'bollino rosso' a Bologna: tra scioperi, manifestazioni e Motor Show

BOLOGNA - Sarà un venerdì da ‘bollino rosso' quello che si apprestano a vivere i bolognesi. I trasporti pubblici sono a rischio per lo sciopero generale della Cgil, che ha organizzato ben tre cortei sotto le Due Torri. In movimento dalle 9.30 da diversi punti della città (piazza di Porta San Felice, piazza XX Settembre e piazza Carducci), confluiranno tutti in piazza Maggiore, dove parlerà alle 12.30 il segretario nazionale Guglielmo Epifani. E' prevista anche la presenza del ministro ombra dell'Economia del Pd, Pierluigi Bersani. La giornata di mobilitazione indetta dalla Cgil, cui aderiscono anche Cub, Cobas e Sdl intercategoriale, potra' provocare disagi anche all'aeroporto di Bologna. La direzione del 'Marconi' informa, infatti, i passeggeri che i lavoratori iscritti alle sigle che hanno aderito allo sciopero incroceranno le braccia per 8 ore, dalle 10 alle 18.

 

Venerdì mattina è prevista anche la manifestazione degli studenti No-Gelmini. Gli studenti si ritroveranno in piazza Verdi alle 8, per fare il punto della situazione e dirigersi agli ingressi di tutte le Facolta' dell'Ateneo, per fare picchetto ed impedirne così l'apertura.  A tutti i presidi verrà consegnata una simbolica diffida ad aprire la Facoltà. Se i dirigenti non accetteranno, i ragazzi dell'Onda impediranno comunque a tutti di entrare, per permettere così anche a chi non può scioperare di scendere in piazza a protestare. Questo anche a fronte di segnalazioni da parte di studenti di diverse Facoltà. I Cobas della scuola di Bologna e provincia si ritroveranno invece in piazza San Francesco alle 9 ed in corteo, passando per via Saragozza, raggiungeranno piazza Santo Stefano.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Al Novotel di via Michelino si terrà il 23esimo congresso nazionale dei giovani delle Acli con oltre 200 delegati da tutta Italia. Ai lavori parteciperanno, oltre al sindaco di Bologna, Sergio Cofferati, e al vescovo vicario, Ernesto Vecchi, anche Giorgia Meloni, ministro della Gioventù, Raffaele Fitto, ministro agli Affari regionali, e Matteo Colaninno, ministro ombra del Pd per lo Sviluppo economico. In zona Fiera è prevista anche una massiccia affluenza per il Motor Show, che si avvia alla chiusura.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -