Venezia, fuoco al clochard: fermati quattro ragazzini

Venezia, fuoco al clochard: fermati quattro ragazzini

Venezia, fuoco al clochard: fermati quattro ragazzini

VENEZIA - Sono stati identificati i bulli che domenica scorsa hanno dato alle fiamme il giaciglio di un clochard, in corte Badoera, a Venezia. Si tratta di tre minorenni e di un maggiorenne, tutti studenti, che dovranno rispondere dell'accusa di tentato omicidio. Le indagini sono state svolte dagli uomini del commissariato della questura di Venezia, coordinati dal dirigente Mario Argenio. Nei prossimi giorni gli indagati saranno sentiti e interrogati dal pm.

 

L'uomo aveva denunciato di essere stato minacciato e quindi innaffiato con un liquido infiammabile da alcuni ragazzi che da tempo lo tormentavo e che hanno cercato di dargli fuoco con degli accendini. Affermazioni che hanno trovato conferma nelle indagini. I quattro ragazzini, incensurati, sono stati individuati grazie alle indicazioni fornite dalla vittima e dalle testimonianze di diverse persone.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -