Verghereto: precipita dal viadotto sull'E45, muore una camionista

Verghereto: precipita dal viadotto sull'E45, muore una camionista

Verghereto: precipita dal viadotto sull'E45, muore una camionista

CESENA - Drammatico schianto alle prime luci dell'alba di domenica sul tratto appenninico dell'E45. Un autoarticolato della ditta "Tir Spagna" è precipitato da un viadotto ed ha preso fuoco. Per la conducente non c'è stato nulla da fare. La sciagura stradale, al vaglio agli agenti della Polizia Stradale di Bagno di Romagna, si è verificata intorno alle 5 a Canili, nei pressi dei Verghereto. L'autotrasportatrice stava percorrendo la superstrada in direzione Cesena.

 

Alcune centinaia di metri dopo l'area di servizio, in corrispondenza di una curva a sinistra, il conducente ha perso il controllo del mezzo ed è precipitato giù dal viadotto. Un volo, hanno riferito le forze dell'ordine, di circa trenta metri. Nell'impatto al suolo il tir ha preso immediatamente fuoco. I sanitari del ‘118' ed i Vigili del Fuoco non hanno potuto fare altro che constatare il decesso.

 

Al volante si trovava una 38enne di Brindisi, Michela Ciullo, residente a San Mauro Pascoli, separata e con una figlia di 19 anni. La donna era di ritorno a Cesena dopo aver eseguito un carico di verdura a Sabaudia. Gli uomini della PolStrada sono al lavoro per chiarire la dinamica del sinistro. Sull'asfalto non sono stati trovati segni di frenata. Non è escluso che l'autotrasportatore abbia accusato un improvviso e fatale colpo di sonno.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -